Stoccaggio conto terzi

Servizi

Crioconservazione conto terzi

La crioconservazione consente lo stoccaggio a lungo termine di materiale biologico (linee cellulari, cellule staminali, tessuti, liquidi biologici, acidi nucleici, proteine) a bassissime temperature. XBIOGem segue il cliente in ogni fase del processo crioconservativo, offrendo una consulenza scientifica di alta qualità, determinando la temperatura critica, stabilendo i metodi di stoccaggio più adeguati in base al materiale utilizzato e servendosi di software di gestione e monitoraggio di ultima generazione. In modo particolare i professionisti XBIOGem offrono servizi che riguardano:

  • La scelta della modalità di stoccaggio fondamentale in materia di crioconservazione. La fase liquida garantisce il mantenimento alla temperatura più bassa e più a lungo possibile. La fase di vapore riduce la possibilità di cross contaminazione.
  • La scelta delle dimensioni appropriate del contenitore è essenziale al fine di garantire un’efficacia a lungo termine e un idoneo rapporto costi-benefici della Biobanca.
  • La tracciabilità del campione in tutte le fasi del processo crioconservativo mediante un Software di Gestione di elevata accuratezza e precisione, permettendo l’identificazione, la registrazione e l’archiviazione attraverso un codice a barre univoco.
  • L’utilizzo di un sistema di monitoraggio e controllo di dati e parametri provenienti dalle apparecchiature per la conservazione del materiale biologico. La struttura si basa sull’impiego della piattaforma ONE APSIM, operativa 24 ore su 24, che permette di effettuare in maniera unificata la supervisione e la gestione di tutte le apparecchiature critiche unitamente ad un sistema di allarme e di archiviazione remota all’avanguardia.

Al fine di garantire uno stoccaggio sicuro e di alta qualità, XBIOGem ha ottimizzato ed uniformato alcuni processi quali kit di raccolta diversi per ogni tipo di campione, diverse condizioni di acquisizione dai diversi punti di raccolta, fornitura di istruzioni di imballaggio e documentazione di spedizione. Le procedure di lavoro di XBIOGem garantiscono la tutela di ogni campione ricevuto. Ogni singolo esemplare è registrato nel database centrale ed etichettato con un codice a barre bidimensionale. Il database altamente avanzato e personalizzato mantiene una cronologia completa di ogni campione. Il software di gestione di XBIOGem è in grado di generare un report dettagliato di quando un campione è stato ricevuto, scongelato, frazionato, testato o manipolato. Il software di gestione campione fornisce un sofisticato sistema di tracciabilità elettronica che consente di rintracciare ogni campione e reperirlo immediatamente, quando necessario.

XBIOGem offre i seguenti servizi di stoccaggio:

CRIOCONSERVAZIONE IN AZOTO LIQUIDO E/O IN VAPORI

  • Crioconservazione in Azoto Liquido (-196 °C) mediante l’utilizzo di fiale sigillate per evitare contaminazioni;
  • Crioconservazione in vapori di Azoto (-150°C/-190°C) mediante l’utilizzo di fiale in plastica con tappo a vite conservate per evitare contaminazioni;
  • Crioconservazione in vapori di Azoto (-80 °C) mediante delle provette in plastica con tappo a vite grazie agli innovativi contenitori della Serie MVE Variō™, dotati di una speciale tecnologia che consente lo stoccaggio in vapori di azoto in un intervallo di utilizzo modulabile tra i -20 °C e i -196 °C.

CRIOCONSERVAZIONE IN CONGELATORI MECCANICI

  • Crioconservazione in congelatori meccanici (-80 °C, -40 °C, -20 °C e +4 °C);
  • I congelatori meccanici hanno accesso regolato mediante badge e sono muniti di sistema di back-up in azoto liquido.

CRIOCONSERVAZIONE IN BACK-UP REMOTO IN SEDE DELOCALIZZATA

  • Stoccaggio in azoto liquido;
  • Stoccaggio in vapori di azoto;
  • Stoccaggio in congelatori meccanici